Vacanze in Italia

Vacanze Catania tour

Risorta tante volte dalle sue ceneri in conseguenza a terremoti,eruzioni e a  guerre sanguinose, Catania è la città del vulcano Etna,come si ammira anche dal panorama del vulcano e il colore scuro che contraddistingue le opere e le sculture, le ville e i portoni.
Catania è la città dl Vincenzo Bellini e Giovanni Verga e una metropoli raffinata e trafficata, ravvivata da un caotico mercato ittico e da proficua e in continua espansione attività industriale collegata all'alta tecnologia, che ha fatto parlare dl Etna Valley, per assonanza con la Sillcon Valley californiana.

Lava e magna, incandescente, colate distruttrici, distese sabbia e cenere: sono queste le immagini di desolazione e morte che vengono in mente quando si pensa all'Etna e le strade che vi ci conducono.
Ma la colonna del cielo, “così lo chiamo Pindaro”, che veglia sulla piana di Catania, la riviera dei Ciclopi e dei Limoni, ha saputo trasformare la dura roccia in suolo fertilissimo, ricoperto di boschi di faggi, di betull e specie vegetali rare. La fucina di Efeso, dio del  fuoco, il fabbro dell'Olimpo, è la grande protagonista di questo itinerario.
I segni della sua potenza, di volta portatrice di lutti e raccolti, si leggono in ogni luogo: Catania fu testimone dell'eruzione più sinistra, nel 1669, che raggiunse con colate di lava parte della città, spingendosi fino al mare.
La strada costiera che porta a Taormina è tutto un susseguirsi di scogliere vulcaniche e pareti laviche dalle forme aspre e aguzze, ma anche di verdi "giardini" di agrumi e florida vegetazione.
Sullo sfondo domina sempre l'Etna, altissimo e innevato, con il suo aspetto di impressionante regolarità e solo salendo in cima si può vedere quanto sia vario, accidentato, imprevedibile questo Moloch dall'apparente impassibilità. Buon tour tra i quartieri di Catania, città ricca di fascino e monumenti.

Copyright 2019 profumi.altervista.org