Vacanze in Italia

Hotel Cortina D'Ampezzo sulle piste

Hotel Cortina D’Ampezzo 4 stelle con piscina
Hotel a Cortina D’Ampezzo in incredibile ubicazione di montagna, sorto da un ex castello Asburgico, circondato da un parco naturale e a breve distanza d'auto dal centro, un'oasi di tranquillità e sopraffina eleganza; atmosfera di charme e lusso con ottime strutture destinate allo sport, campo da golf, sauna, centro benessere, cura del fisico e di bellezza, bellissima piscina all’aperto nel parco.

Hotel Cortina D’Ampezzo 3 stelle con centro benessere
Hotel di Cortina D’Ampezzo di recente costruzione gestita con cura dalla famiglia. Ambiente esclusivo, di tono discreto e raffinato, che dispone solo di ampie suites piacevolmente arredate in stile tipicamente montano, tutte dotate di terrazzo o giardino. Moderno centro benessere per il fitness e la cura del corpo.

Hotel Cortina D’Ampezzo 5 stelle vicino pista da sci
Hotel in Cortina D’Ampezzo è il più vecchio complesso alberghiero della cittadina: la sua edificazione partì ai primi 1800.
Si dimora in una casa calda e ben arredata e attrezzata per vacanze invernali ed estivi in montagna, con una grazioso balcone in stile viennese.
Dispone di alcune stanze con vasca e doccia idromassaggio, di suites a prezzi da definire e di un raffinato "angolo cultura", salotto adibito a mostre, inaugurazioni e serate culturali e molto vicino agli impianti sportivi.

Informazioni Cortina D’Ampezzo
Cortina d'Ampezzo la cui Fama del luogo è universale, il multiforme incanto la eguaglia.
Cortina d’Ampezzo cento montano si trova a 1211 metri sopra al mare in una Stupenda e vasta conca dominata da alcuni e più suggestivi gruppi dolomitici.
Cortina d’Ampezzo è una delle più rinomate stazioni climatiche internazionali, estiva e invernale fin dal 1923.
Risale infatti del 1860 la scoperta turistica della conca Ampezzana e del centro alpino, oggi principale meta turistica della provincia e una tra le più rinomate d Italia, ma fino a quel momento piccolo villaggio di contadini-montanari.
Proprio ai diario di viaggio scritti dai primi alpinisti si deve la crescente notorietà di Ampezzo sullo scorcio del XIX secolo.
La fama di Ampezzo crebbe, e non si arrestò col passaggio all'Italia, avvenuto nel 1919: il fascismo dette anzi nuovo impulso al turismo di Cortina di Ampezzo con la costruzione della prima funivia e della prima sciovia.
La storia di Cortina di Ampezzo dal dopoguerra a oggi è sotto gli occhi di tutti: boom del turismo di massa e dilagare delle costruzioni   ma anche creazione di piste da sci per 110 km(discesa) e di fondo per ulteriori 58 km, con la formazione di un comprensorio sciistico tra  i più prestigiosi delle Alpi.
Il vicino belvedere Pocol e il miglior punto osservazione sulla favolosa conca di Cortina d'Ampezzo; al tramonto, prima che sopravvengono le ombre, le montagne sfumano in colori dal rosa a viola.

Copyright 2019 profumi.altervista.org